Terremoto, il sindaco di Norcia: “I selfie nella Basilica non sono un problema”

"Norcia non ha avuto morti e feriti per il Terremoto. Le nostre macerie non sono legate a tante vittime come ad Amatrice e per questo non e' un problema se qualcuno si fa un selfie davanti a ciò che resta della Basilica di San Benedetto"

LaPresse/XinHua

“Norcia non ha avuto morti e feriti per il Terremoto. Le nostre macerie non sono legate a tante vittime come ad Amatrice e per questo non e’ un problema se qualcuno si fa un selfie davanti a cio’ che resta della Basilica di San Benedetto. L’importante e’ che i visitatori tornino a visitare la citta’“: lo ha affermato il sindaco Nicola Alemanno, commentando con l’ANSA le parole del sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi in riferimento ai selfie con le macerie.

“La nostra – ha ribadito Alemanno – è una situazione diversa per quanto riguarda il bilancio ‘umano’ del sisma. Sotto questo profilo le nostre macerie non sono legate a una tragedia. Ad Amatrice invece sì e quindi capisco Pirozzi. Trovo invece abbastanza normale – ha concluso Alemanno – che da noi qualche turista decida di portarsi via un’immagine come ricordo della sua visita a Norcia”.