Terremoto: individuate le aree per le casette a Cascia

Sono stati individuati tutti i terreni dove verranno realizzate le 147 casette in legno e acciaio destinate agli sfollati di Cascia e delle sue frazioni

Sono stati individuati tutti i terreni dove verranno realizzate le 147 casette in legno e acciaio destinate agli sfollati di Cascia e delle sue frazioni. Lo ha annunciato, all’ANSA, il sindaco Gino Emili. “Abbiamo risolto i problemi che avevamo riscontrato in un primo momento a Cascia capoluogo, – ha spiegato – quando la superficie individuata presentava delle criticita’ idrogeologiche, adesso stiamo procedendo con l’immissione in possesso di altri terreni sempre nella zona di Padule che si trova a ridosso della città”.

A Cascia verranno costruite 104 Soluzioni abitative di emergenza, mentre altre 43 verranno allestite nelle frazioni e saranno destinate a coloro che sono rimasti senza casa dopo la scossa del 30 ottobre. “Al più presto – ha detto ancora Emili – inizieranno le opere di urbanizzazione. Il programma prevede la consegna entro agosto e spero che i tempi vengano rispettati”.