Terremoto: vescovo di Rieti ad Amatrice per la solenne Via Crucis

E' il vescovo della Diocesi di Rieti, Domenico Pompili, a celebrare la solenne Via Crucis ad Amatrice, questo pomeriggio dalle 15

LaPresse/Fabio Cimaglia

Sarà il vescovo della Diocesi di Rieti, Domenico Pompili, a celebrare la solenne Via Crucis ad Amatrice, questo pomeriggio alle 15. Una “Via Crucis nelle chiese del Terremoto“, che percorrera’ Corso Umberto I, la “zona rossa” del Comune distrutto dal sisma della scorsa estate, con partenza dalla zona dell’ex ospedale “Grifoni” e arrivo di fronte alla chiesa di Sant’Agostino. La solenne processione è trasmessa in diretta da Tv2000, e sara’ il primo di una lunga serie di eventi, che culmineranno con il rintocco delle 5 campane raccolte tra i resti di altrettante chiese del territorio di Amatrice, e posizionate in un campanile provvisorio allestito all’interno della zona rossa. Per gli abitanti di Accumoli, invece, le festivita’ pasquali trascorreranno nei Comuni della riviera marchigiana, in primis San Benedetto del Tronto, che ospita la quasi totalita’ dei cittadini residenti nel borgo che fu epicentro del Terremoto del 24 agosto. Per loro il ritorno in paese iniziera’ il prossimo 25 aprile, con le consegne delle prime Soluzioni Abitative d’Emergenza (Sae) nelle frazioni di Illica e Poggio d’Api.