AIDAA: degrado a Milano, topi morti e rifiuti in Piazza Firenze

L'AIDAA, su segnalazione dei cittadini, denuncia una situazione di degrado in Piazza Firenze a Milano

Piazza Firenze a Milano – scrive l’AIDAA in una nota – è uno di più importanti crocevia del traffico e dei mezzi pubblici di superficie del municipio 8 di Milano, noi come associazione ne abbiamo già parlato in passato in merito alla invasione di topi degli anni scorsi ed alla necessità di una riqualificazione del verde dei giardini e per la poca sicurezza delle aree cani. Ora i cittadini ci segnalano – prosegue – una situazione di degrado fatta di bivacchi notturni nella vicina via Cenisio con schiamazzi,ma anche con rimasugli di sporcizia nelle prime ore del mattino,mentre di questi giorni il ritrovamento di un topo morto rimasto per tre giorni nel giardinetto (frequentato da anziani e bambini) che si trova nelle adiacenze della caserma Montello, i residenti inoltre denunciano la necessità di una sostituzione di alcuni arbusti che sono diventati ricettacolo di immondizia e la loro sostituzione con delle nuove essenze.

“Si tratta della legittima protesta dei cittadini di piazza Firenze- ci dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA- che si sono rivolti a noi per denunciare il degrado ambientale e la diffusione dei bivacchi notturni nella vicina via Cenisio in concomitanza con un negozio di frutta e verdura che però vende anche alcolici che rimane aperto fino alle 2 di notte. Noi ci occupiamo di ambiente, per questo abbiamo raccolto e rilanciato questa denuncia dei cittadini- conclude Croce- anche per la questione degli animali morti ritrovati e per le essenze di verde da sostituire perché diventati ricettacolo di rifiuti”.