Arrivano i pannelli solari stampati, utili in caso di disastri

Scienziati dell'Università di Newcastle in Australia stanno collaudando una rivoluzionaria versione di pannelli solari, semplicemente stampati su leggerissimi fogli di plastica

fotovoltaico

Scienziati dell’Università di Newcastle in Australia stanno collaudando una rivoluzionaria versione di pannelli solari, semplicemente stampati su leggerissimi fogli di plastica. Si potranno produrre a costo minimo e in tempi brevissimi – una tecnologia che secondo gli studiosi sara’ preziosa per i servizi di emergenza nei disastri naturali. Usando tecnologia convenzionale di stampa, viene impresso sui fogli di plastica inchiostro elettronico. Sono ora in corso sperimentazioni registrando i dati di rendimento in un’area di pannelli di 100 metri quadrati su uno dei tetti dell’universita’, provando diverse specifiche e diversi materiali isolanti.

“Se c’e’ un disastro, la prima cosa di cui la gente ha bisogno e’ l’energia. Tipicamente bisogna affidarsi ai generatori diesel, e trasportare sul luogo il carburante”, ha detto alla radio nazionale Abc il responsabile del progetto, Paul Dastoor della Scuola di Scienze Matematiche e Fisiche dell’ateneo. “Immaginate poter stampare su richiesta migliaia di chilometri di cellule solari leggere, che si possono spedire e dispiegare immediatamente”. Le cellule solari stampate dovrebbero essere in commercio fra circa tre anni, aggiunge Dastoor. E non sono disegnate solo per essere montate sui tetti.