Butterfly Arc: Open Day alla Casa delle Farfalle

La Butterfly Arc invita i residenti dei comuni termali che a giugno sceglieranno i nuovi amministratori, a visitare gratuitamente la Casa delle Farfalle per sostenere coloro che hanno a cuore la natura e l'ambiente

LaPresse/Xinhua

La Butterfly Arc, anche con la Casa delle Farfalle, la prima realizzata in Italia e una delle prime al mondo, ha come missione la ricerca, la conservazione e l’educazione ambientali. Per questo ritiene importante valorizzare tematiche come la cultura, l’ambiente e il turismo sostenibile, anche informando e proponendole a chi vive e governa il territorio termale.

In questa ottica la Butterfly Arc ritiene che sia utile migliorare le sinergie tra i vari comuni termali del territorio per implementare le forze e le energie nella valorizzazione dell’ambiente come bene comune.

La Butterfly Arc si auspica che le nuove amministrazioni abbiano un occhio attento per quanto riguarda l’ambiente e che ci possa essere una maggiore cooperazione, volta a valorizzare il territorio e a rilanciare il turismo.

Per sensibilizzare le varie comunità termali chiamate ora alle urne, dal 21 maggio al 4 giugno 2017, sarà possibile per i cittadini residenti nei Comuni di Abano Terme, Torreglia e Teolo, visitare gratuitamente la Casa delle Farfalle di Montegrotto Terme. Basterà mostrare un documento di identità valido che attesti la residenza in uno di questi comuni.

In particolare, si invitano tutti coloro che possono rafforzare il messaggio di Butterfly Arc a lasciare commenti e messaggi volti a migliorare e sostenere le proposte dei candidati a sindaco che abbiano veramente a cuore il rilancio dei temi dell’ambiente e dell’ecologia, con il fine di lavorare ad un mondo dove contino di più il benessere e la felicità, che la mera speculazione economica.