Concordia: dalla procura di Grosseto l’ordine di carcerazione di Schettino

La procura di Grosseto ha emesso l'ordine di carcerazione per l'esecuzione della pena nei confronti di Francesco Schettino dopo la sentenza della Cassazione che ne ha confermato la condanna

La procura di Grosseto ha emesso l’ordine di carcerazione per l’esecuzione della pena nei confronti di Francesco Schettino dopo la sentenza della Cassazione che ne ha confermato la condanna per il naufragio della Costa Concordia. “Soddisfazione” è stata espressa del procuratore generale di Firenze, Marcello Viola, “L’impianto accusatorio – ha detto – ha pienamente retto”.