Ecoreati, Realacci: legge fondamentale per il Paese

"L'introduzione degli ecoreati nel codice penale italiano è stata una battaglia storica di Legambiente"

“Sono molto contento e fiero che questa legge, che porta la mia prima firma, abbia visto finalmente la luce il 19 maggio del 2015. L’introduzione degli ecoreati nel codice penale italiano e’ stata una battaglia storica di Legambiente, nata oltre 20 anni fa quando ero presidente dell’associazione”: lo ha dichiarato Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente della Camera. “Questa legge fondamentale per il Paese sta funzionando bene e i numeri confermano la sua efficacia: dalla sua approvazione e’ gia’ stata usata oltre mille volte, a tutela di legalita’, ambiente, salute e buona economia. Nata da un testo unificato a partire da una mia proposta (A.C. 342) a cui si sono aggiunte quelle analoghe dei colleghi Micillo (M5S – AC 957) e Pellegrino (Si Sel Possibile – AC 1814), la legge sugli ecoreati e’ anche un simbolo, purtroppo non frequente, di lavoro efficace e trasversale del Parlamento nell’interesse del Paese”.