Estate: ecco le buone abitudini e i giochi per prevenire la disidratazione dei bimbi

I consigli per affrontare in sicurezza l'arrivo dell'estate, scongiurando il rischio disidratazione

Alessandro Zanasi, esperto dell’Osservatorio Sanpellegrino e membro della International Stockholm Water Foundation, illustra sul portale di HydrationLab.it i consigli per affrontare in sicurezza l’arrivo dell’estate, scongiurando il rischio disidratazione: “In questo periodo, con l’arrivo del caldo e delle prime giornate passate all’aperto e’ importante bere in maniera costante, soprattutto per i bambini. Sudando – spiega l’esperto – perdono liquidi e sali minerali che se non reintegrati possono aumentare il rischio di disidratazione“. “Nei bimbi lo stimolo della sete e’ meno sviluppato rispetto agli adulti, e spesso preferiscono bere bevande diverse dall’acqua“. Zanasi consiglia quindi di assicurarsi che il bambino abbia sempre con se’ una bottiglietta d’acqua, che permette anche di controllare quanto ha bevuto; lasciare sul suo comodino un bicchiere, per consentirgli di dissetarsi di notte; coinvolgerlo in giochi che prevedano di utilizzare l’acqua, e associare il gesto di bere a precisi momenti della giornata; utilizzare bicchieri e cannucce colorate.

Come per gli adulti, anche per i bambini di 7-10 anni il consiglio e’ bere almeno 8 bicchieri d’acqua al giorno, con riferimento ad un bicchiere a loro misura, di 150 ml“.