G7 Taormina: aiuole sponsorizzate, con fiori e profumi dell’Etna e del Mediterraneo

Saranno sponsorizzati da una nota azienda florovivaistica gli addobbi di aiuole e strade di Taormina durante il G7

Saranno sponsorizzati da una nota azienda florovivaistica gli addobbi di aiuole e strade di Taormina durante il G7. Lo prevede un accordo, siglato a Palazzo Corvaja, dopo la pubblicazione di un apposito bando, da Daniela Lo Cascio, direttore dei Servizi turistici di Taormina, e Mario Faro, manager dell’azienda che porta il nome di famiglia di Giarre. E’ prevista, da parte del vivaio, la collocazione di almeno 1.500 piante nel centro storico. Il corso Umberto sara’ addobbato, ad esempio, con le zagare che emanano essenze Mediterranee. Previsto anche l’impiego dell'”Eugenia Etna fire” (pianta con foglie rosso fuoco del vulcano). Il rosso sara’ di scena anche al Teatro Antico dove sara’ adoperata la Callistemon Viminalis. “E’ questo il frutto di un progetto – ha spiegato Daniela Lo Cascio – che vuole venire incontro alla mancanza di fondi da parte delle amministrazioni”. “E’ un’iniziativa – ha sottolineato Faro – di una iniziativa che e’ stata realizzata in collaborazione con l’assessorato regionale al Turismo, diretto da Anthony Barbagallo”.