Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare: instabilità e temporali pomeridiani

L’Aeronautica militare comunica le previsioni meteo sull’Italia per la giornata di oggi e domani

Le previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Situazione: aria moderatamente instabile e’ ancora presente sulle regioni del centro e del sud, piu’ attiva al meridione. Al nord la pressione e’ in aumento. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: cielo sereno o poco nuvoloso; locali addensamenti piu’ consistenti a ridosso dei rilievi alpini ed appenninici durante le ore piu’ calde della giornata. Centro e Sardegnasole e cielo sereno, nubi alte e stratificate in transito su Umbria, Lazio e bassa Toscana, piu’ compatte sull’Appennino abruzzese e marchigiano dove nel pomeriggio vi saranno isolati temporali, ma in rapido dissolvimento. Sud e Sicilia: cielo in prevalenza nuvoloso su Campania, Calabria, Basilicata e Sicilia settore orientale, con associate precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale, specialmente su Basilicata e Calabria, in veloce miglioramento durante la sera; ampio soleggiamento e poche nubi sulle altre zone. Temperature: in flessione su meridione ed aree di nord ovest; in aumento al centro e regioni di nord est. Venti: moderati nord-orientali al centro-sud con rinforzi su Toscana, Sardegna e regioni del medio e basso Adriatico. Deboli variabili al settentrione. Marimossi Tirreno occidentale, Stretto di Sicilia, Ionio e Adriatico centro-meridionale; poco mossi i restanti bacini.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso a parte qualche annuvolamento piu’ consistente atteso sulle zone alpine e prealpine che, tra la tarda mattinata e le ore pomeridiane, daranno luogo a locali rovesci soprattutto sui rilievi centrali ed occidentali. Sempre durante le ore piu’ calde della giornata un po’ di nubi, ma senza particolari fenomeni associati, tenderanno ad interessare il basso Piemonte e le zone pianeggianti comprese tra Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna orientale. Verso sera si assistera’ ad un aumento piu’ deciso della nuvolosita’, sempre sull’intero arco alpino, con precipitazioni da sparse a diffuse su Valle d’Aosta ed aree montuose del Piemonte. Centro e Sardegnacondizioni stabili e soleggiate sia sulle regioni peninsulari che sull’isola, salvo temporanei annuvolamenti nel primo pomeriggio ma con scarsa o nulla probabilita’ di precipitazioni, sui rilievi umbro-marchigiani, zone interne dell’Abruzzo e basso Lazio. Sud e Sicilia: iniziali ampi spazi sereni saranno sostituiti da nubi consistenti che su bassa Campania, zone interne di Basilicata e Puglia, Calabria e Sicilia orientale saranno associate a piogge sparse o locali temporali in attenuazione dal pomeriggio inoltrato. Cielo sereno poi su tutto il meridione fino al termine della giornata. Temperature: minime in aumento su gran parte delle regioni settentrionali, Sardegna e coste tirreniche centro-meridionali; in genere stazionarie o al piu’ in lieve calo sul resto del territorio. Massime in lieve rialzo sulle due isole maggiori, Campania, Basilicata e Calabria; senza sostanziali variazioni sulle rimanenti regioni. Venti: deboli di direzione variabile al nord con tendenza a divenire deboli orientali in Pianura Padana; deboli di provenienza settentrionali altrove ma tendenti a risultare moderati sulle regioni meridionali peninsulari e, solo in mattinata, sulla Sardegna orientale. Marimossi medio e basso Adriatico, Ionio, Stretto di Sicilia e Tirreno settore ovest ma con moto ondoso in attenuazione su questi ultimi due mari; poco mossi i rimanenti bacini.