Milano, AIDAA: degrado nel Municipio 8, “bambini convivono con topi e immondizia”

"A Milano i topi ci sono e vivono, anzi convivono, con famiglie di disperati"

“Ci hanno chiamato – spiega l’associazione AIDAA – perché avevano parlato di un’area che si trova in una fabbrica dismessa alle porte dell’area ex expo tra i comuni di Milano e Baranzate, in cui si svolgevano dei combattimenti con i cani, siamo andati a vedere, ma non abbiamo trovato combattimenti, anche se una zona potrebbe essere stata adibita ad arena mobile, ma con nostro sommo sconcerto abbiamo trovato una situazione di degrado assoluto dove alcune famiglie, con una decina di bambini vivono di fatto in mezzo alla sporcizia e con la presenza costante di un numero impressionante di pantegane, a riprova che purtroppo a Milano i topi ci sono e vivono, anzi convivono con queste famiglie di disperati, che davanti alla porta della loro baracca di cartone mettono un asse di traverso per evitare che i topi possano andare a disturbarli quando di notte dormono sui giacigli improvvisati”. “Una situazione insostenibile dove una decina di bambini e le loro famiglie vivono a contatto con tonnellate di immondizia dove sguazzano decine e decine di topi – dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA – è vero non abbiamo trovato i cani che combattevano,ma abbiamo trovato una situazione di assoluto degrado, e mi domando se oltre a organizzare marce per l’accoglienza il signor Sindaco di Milano e l’assessore competente Majorino abbiano mai saputo dell’esistenza di posti come questo dove il degrado e l’immondizia la fanno da padrone e dove sono presenti con famiglie con bambini molti dei quali sotto i dieci anni”.