Palermo, il direttore Ismett: oggi è un centro riconosciuto a livello internazionale

"Oggi è un giorno molto importante per l'Ismett, non solo perché festeggia i suoi primi venti anni"

“Oggi è un giorno molto importante per l’Ismett, non solo perché festeggia i suoi primi venti anni, ma perché verranno anche inaugurati i nuovi locali che permetteranno un incremento significativo dei posti letto”. Lo ha detto Angelo Luca, direttore dell’Istituto mediterraneo per i trapianti di Palermo a margine della cerimonia per i primi venti anni dell’Ismett. “Grazie all’Assessorato alla Salute, con la nuova rete regionale siciliana, adesso abbiamo 114 posti letto, che significa potere offrire più servizi ai nostri pazienti e anche migliorare la nostra efficienza”. “Sono passati ben venti anni dalla realizzazione dell’Ismett – dice ancora Luca – è stato un percorso lungo, di innovazione e di ricerca e formazione, di cure avanzate”, aggiunge Luca. Che conclude: “Oggi è diventato un centro riconosciuto a livello internazionale”. (AdnKronos)