Previsioni Meteo, al Sud torna l’Anticiclone Sub-Tropicale: è un’infinita anomalia Africana…

Previsioni Meteo: l'Anticiclone delle Azzorre continua a latitare dallo scenario Mediterraneo, altre due "fiammate" di caldo Africano entro fine mese al Sud

Previsioni Meteo – Avremmo voluto vedere, scrutando le mappe ad 850 hPa di oggi proposte  dal modello americano GFS, un Anticiclone delle Azzorre affacciarsi, magari anche solo timidamente, verso Ovest. Ed invece non ne troviamo neppure l’ombra del nostro amico delle Azzorre. Da qui a fine mese solo nuove rimonte calde di origine sahariana!

Basti guardare ad esempio quello che avviene giorno 25 maggio. Sulla mappa vediamo due blocchi di colore fucsia sul Sahara con un apice minaccioso tutto proiettato verso Nord. Il colore giallo invece domina sull’Atlantico, con una tinta che di arancione ne ha davvero ben poco.  Segnale quest’ultimo di debolezza per chi tifa per l’anticiclone delle Azzorre.

850 del 25Scorrendo le mappe fino a fine mese, purtroppo quasi nulla cambia se non che prende sempre più forza la cuspide fucsia di sinistra che risale minacciosa verso la Sicilia.

Giungendo al 31 maggio, sarà proprio lei a dominare ampiamente la scena con un’isoterma di +20°C sul basso Tirreno ed una punta di +25°C di fronte alla costa trapanese (dati riferiti sempre ad 850hPa, quindi a circa 1.500 metri di altitudine! Significa che su coste e pianure farà molto più caldo!). Ma questa è una storia che conosciamo, perché l’abbiamo vissuta già il giorno 12 maggio scorso. La ricorderete certamente quella giornata da record con i suoi +37°C in Sicilia e oltre +35°C in molte località calabresi.

E dell’Anticiclone delle Azzorre invece che si può dire? Che mai come quest’anno pare proprio essere in forte ritardo, se non completamente latitante, nel pieno “rispetto” di un trend che si conferma sempre più “meridiano”, rispetto alla classicità dell’influenza atlantica sul clima Mediterraneo.