Previsioni Meteo, una storia che si ripete: la prossima settimana torna l’Anticiclone Sub-Tropicale

Previsioni Meteo, nuovo picco caldo in arrivo la prossima settimana a causa dell'anticiclone Sub-Tropicale che stavolta risalirà anche in gran parte d'Europa

Previsioni Meteo – Nella giornata di ieri il Sud ha fatto i conti con valori termici assolutamente fuori dalle medie del periodo, il tutto determinato da  un picco anticiclonico di matrice subtropicale che si è eretto fino a toccare la Sicilia con un valore di +25° a 1500 metri. Il tutto attualmente  in fase di progressiva traslazione verso Est. Sembrerebbe tutto finito, ma…  non è per niente cosi.

Anzi la storia assai probabilmente si ripeterà nel corso della prossima settimana, sia pure con estremi termici in quota differenti, ma con una dinamica che sarà, purtroppo verrebbe da dire,  assai simile.

Per comprendere quanto sopra affermato, è necessario scorrere le mappe ad 850 hPa proposte da GFS, che evidenziano molto chiaramente il fenomeno.

Partiamo dalla mappa di mercoledì 17 maggio. Si vede bene una nuova rimonta anticiclonica di matrice subtropicale in risalita questa volta verso il Nord-Italia, e proiettata in direzione dei Paesi Bassi con valori di +15°C in bella mostra. Il  che significa anticipo di estate almeno per il Nord-Ovest con massime che potrebbero avvicinarsi ai +30°C.

Facendo scorrere le mappe per i giorni successivi, si nota il permanere della situazione con uno spostamento dell’asse sub-tropicale sempre più verso Est.

850 Hpa delo 21Si arriva cosi alla domenica 21 maggio, dove l’asse anticiclonico si posizione in corrispondenza del Meridione, sguarnendo il resto di Italia. Addirittura si può apprezzare una +20°C a 1500 metri.

Andando avanti ancora fino a lunedì 22, notiamo che tutto si sarà spostato ormai completamente a destra, ovvero sullo Jonio.

In pratica si ripete quanto è successo ieri. Risale dall’Africa l’Anticiclone Sub-Tropicale, si posiziona sull’Italia e poi con il suo asse trasla verso Est.

Ma, se questo è lo scenario,  l’Alta delle Azzorre ed i Flussi Atlantici che fine hanno fatto? Chi li vede più?