“Ricostruire, recuperare ed adeguare il patrimonio edilizio con tecniche e tecnologie ad elevata sicurezza sismica”: il Convegno il 18 maggio a Foligno

"Ricostruire, recuperare ed adeguare il patrimonio edilizio con tecniche e tecnologie ad elevata sicurezza sismica". Il Convegno si terrà 18 maggio a Foligno

Ricostruzione, moderne tecniche e tecnologie antisismiche, conservazione e sicurezza saranno questi i temi chiave del Convegno “RICOSTRUIRE, RECUPERARE ED ADEGUARE IL PATRIMONIO EDILIZIO CON TECNICHE E TECNOLOGIE AD ELEVATA SICUREZZA SISMICA”, che si terrà presso l’Auditorium San Domenico a Foligno giovedì 18 maggio con inizio alle ore 8:45 (programma allegato).

L’evento, organizzato in collaborazione tra ENEA, GLIS, ASSISi, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Perugia, Ordine degli Architetti della Provincia di Perugia e Ordine dei Geologi della Regione Umbria, con il patrocinio della Regione Umbria, del Comune di Foligno, dell’Università degli Studi di Perugia, dell’ANTEL e del Consiglio Nazionale dei Geologi si rivolge, in particolare, ai professionisti del settore, ingegneri, architetti, geologi ed amministratori interessati agli aspetti di ricostruzione in sicurezza sismica.

Gli obiettivi del Convegno mirano ad una ricostruzione del patrimonio edilizio capace di assicurare interventi di recupero con miglioramento sismico uniti all’innalzamento del livello di sicurezza sismica.

All’incontro interverranno Rappresentanti istituzionali e degli Ordini Professionali e gli interventi si avvarranno di illustri relatori.

Con il Patrocinio di:

Regione Umbria, Comune Foligno, Università degli Studi di Perugia, ANTEL e Consiglio Nazionale dei Geologi. Di seguito il Programma nel dettaglio

Programma

08:15  Registrazione partecipanti

08:45  COORDINANO I LAVORI: Ing. Massimo Forni – ENEA, GLIS e ASSISi  ed il Dott. Giordano-Bruno Arato – Resp. Relazioni Esterne del  GLIS.

Indirizzi di saluto:

Dott.ssa Catiuscia Marini – Presidente della Regione Umbria (RICHIESTO)

Dott. Nando Mismetti  – Sindaco di Foligno.

Arch. Paolo Vinti – Presidente Ordine degli Architetti della Provincia di Perugia.

Dott. Geol. Filippo Guidobaldi  – Presidente Ordine dei Geologi della Regione Umbria.

Ing Raul Durante – Presidente del “Comitato Terra Nostra-2016” del Comune di Accumoli.

SESSIONE 1. Presiedono: Ing. Massimo Forni – ENEA, GLIS e ASSISi ed Dott. Geol. Filippo Guidobaldi Presidente Ordine dei Geologi della Regione Umbria

09:00 “PREVENZIONE E RISCHIO SISMICO: prime analisi a seguito degli eventi del 2016 in Umbria”

Ing. Sandro Costantini – Dirigente del Servizio Rischio Sismico e Programmazione interventi sul rischio idrogeologico della Regione Umbria

09:30 “RISCHIO SISMICO, PREVENZIONE E MODERNE TECNOLOGIE ANTISIMICHE”

Dr. Ing. Alessandro Martelli – Presidente GLIS, Vice-Presidente ASSISi E Coordinatore della Commissione Tecnica del Comitato “Terra Nostra _ 2016” del Comune di Accumoli

10:00 “IL SISTEMA DI FAGLIE DELLA SEQUENZA SISMICA DELL’ITALIA CENTRALE DEL 2016-17 DA DATI SISMOLOGICI”

Dott. Lauro Chiaraluce – INGV

10:30 Coffee break

11:00 “TERREMOTI E TETTONICA ATTIVA IN ITALIA CENTRALE”

Prof. Massimiliano Barchi – Direttore Dip. Fisica e Geologia della Università di Perugia.

11:30 “CRITERI DI PROGETTO E DI VERIFICA PER UN’EFFICACE PREVENZIONE SISMICA”

Ing. Paolo Clemente – ENEA, GLIS e ASSISi

12:00 “APPLICAZIONI DI MODERNE TECNOLOGIE ANTISIMICHE”

Prof. Ing. Antonello Salvatori – Università degli Studi di L’Aquila – GLIS

12:30 “APPLICAZIONE IN CANTIERE DI SISTEMI DI RINFORZO STRUTTURALE – L’INNOVAZIONE RIPARA E PROTEGGE LA STORIA”

Ing. Federica Farinelli – GLIS e DOMUS

13:00 PAUSA PRANZO e contemporanea “Dimostrazione di installazione CAM su simulacro di muratura e telaio in c.a.”

Geom. Emanuele Farinelli – DOMUS

SESSIONE 2. Presiedono: Dr. Ing. Paolo Clemente ENEA, GLIS e ASSISi  ed il Prof. Sergio D’Offizi – Docente a contratto di Sismotettonica nelle Università di Perugia e Roma III,  Comitato “Terra Nostra_2016” del Comune di Accumoli

14:00 “CONSERVARE LA MEMORIA OLTRE LA FORMA. LE NUOVE TECNOLOGIE COME COMPLETAMENTO DELLE TECNICHE ANTICHE PER L’ADEGUAMENTO DELLE COSTRUZIONI”

Ing. Roberto Marnetto – GLIS e De.La.Be.Ch.

14:30 “LA CONOSCENZA, CONDIZIONE NECESSARIA – MA NON SUFFICIENTE – PER PREVENIRE”

Prof. Ing. Antonio Borri – Università degli Studi di Perugia

15:00 “IL CONSOLIDAMENTO DEGLI EDIFICI MONUMENTALI E LA SALVAGUARDIA DELLE EMERGENZE STORICO ARTISTICHE ATTRAVERSO L’APPLICAZIONE DI MODERNE TECNOLOGIE. Esperienza e integrazione di varie professionalità nella risoluzione di tre interventi campione”

Arch. Bruno Gori

15:30 “IL PROGETTO SISMICO PER LA PRESTAZIONE: Valutare il rischio delle conseguenze”.

Prof. Ing. Marco Mezzi – Università di Perugia, ENEA, GLIS e ASSISi

16:00 “ESEMPI RAGIONATI DI VERIFICHE SISMICHE E PROGETTAZIONE DI INTERVENTI

DI RINFORZO SU EDIFICI ESISTENTI“

Ing. Alessandro Bianchi – Geacoop e GLIS

16:30  Coffee Break

17:00  “TECNOLOGIE E MISURE DI PREVENZIONE DEL RISCHIO SISMICO PER LA TUTELA DELL’IDENTITÀ DEI LUOGHI”

Ing. Oreste Mammana – Studio Tecnico Oreste Mammana

17:30 “SISMA BONUS: quale prevenzione possibile?”

Dr. Ing. Marco Barluzzi – Responsabile delle Sezione Normativa Antisismica e Rischio Sismico della Regione Umbria

18:00 DISCUSSIONE

18:30 CONCLUSIONI – ing. Massimo Forni – ENEA, GLIS e ASSISi

IL CONVEGNO è COMPLETAMENTE GRATUITO e darà diritto al rilascio di Crediti Formativi Professionali per Ingegneri (3+3 CFP), Geologi (6 CFP richiesti), Architetti: (8 CFP)

Iscrizioni

Ingegneri e geologi, scrivendo a: bru.spadoni@gmail.com giordanobruno.arato@gmail.com

La E-mail di iscrizione, deve contenere: nome, cognome, indirizzo mail, il numero di iscrizione all’albo ed il nome della provincia di appartenenza dell’Ordine.

Architetti: sul sito im@teria

 Altri ad una delle seguenti E-mail: bru.spadoni@gmail.com (GLIS) giordanobruno.arato@gmail.com (GLIS) federica@domus-costruzioni.it (GLIS)