Rifiuti, Galletti: “inaccettabile che Roma ne invii tonnellate in Austria”

"È inaccettabile che Roma invii 110-120 tonnellate al giorno di rifiuti urbani a termovalorizzatori austriaci come accade oggi"

“È inaccettabile che Roma invii 110-120 tonnellate al giorno di rifiuti urbani a termovalorizzatori austriaci come accade oggi. Un quantitativo che presumibilmente verrà raddoppiato per sopperire, almeno in parte, alle attuali problematiche del servizio di raccolta”. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, rispondendo al question time. “Il costo del trasporto ricade poi sulle bollette della Tari dei cittadini”, ha aggiunto.

“È indispensabile che venga presentato a breve un piano regionale di smaltimento dei rifiuti. E’ stato avviato un positivo percorso con la Regione Lazio mentre non è ancora stato possibile farlo con il Comune di Roma. Il governo resta comunque disponibile a un incontro”.