Terremoto, Abruzzo: a Penne una scuola provvisoria in legno

Un milione e 100 mila euro dalla Regione per l'istituto Marconi di Penne. Una struttura provvisoria per ospitare l'Istituto tecnico commerciale e per geometri "Guglielmo Marconi" di Penne

Un milione e 100 mila euro dalla Regione per l’istituto Marconi di Penne. Una struttura provvisoria per ospitare l’Istituto tecnico commerciale e per geometri “Guglielmo Marconi” di Penne (Pescara) pesantemente danneggiato, insieme con altri edifici scolastici vestini, dopo l’ondata di maltempo e le scosse sismiche dei mesi scorsi. Verrà realizzata – si apprende – su un terreno nelle disponibilità comunali e finanziata dalla Regione per un importo di 1.1 milioni di euro che graverà sulle economie della programmazione Par Fsc 2007-2013. A dare la notizia, questa mattina, il presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso che al termine della riunione di Giunta che ha deliberato il relativo provvedimento, ha sottoscritto una apposita convenzione con il sindaco di Penne, Mario Semproni. L’intervento dovrà completarsi entro il 30 settembre 2017 e comunque in tempo utile per consentire l’avvio dell’anno scolastico 2017/2018.