Tumore allo stomaco: i pomodori del Sud Italia hanno un’azione protettiva

Dei ricercatori hanno scoperto che gli estratti di due varietà di pomodoro sono in grado di inibire la crescita delle cellule del cancro allo stomaco

Dei ricercatori (tra cui le italiane Daniela Barone e Letizia Cito, del gruppo di ricerca diretto da Antonio Giordano all’Istituto Nazionale Tumori di Napoli) hanno scoperto che gli estratti di due varietà di pomodoro tipiche del Sud Italia, in particolare il San Marzano e il Corbarino, sono in grado di inibire in laboratorio la crescita e le caratteristiche maligne delle cellule del cancro allo stomaco: la scoperta, pubblicata sulla rivista scientifica Journal of Cellular Physiology, “apre la strada a studi futuri mirati ad identificare buone abitudini alimentari non solo come strategia di prevenzione antitumorale, ma anche come possibile sostegno alle terapie convenzionali“.