Unione Europea: 400 milioni di euro per lotta al cambiamento climatico nei paesi del Pacifico

"L'Unione europea sosterrà la regione del Pacifico con 800 milioni di euro fino al 2020, e la metà della cifra (400 milioni) sarà destinata a misure di mitigazione del cambiamento climatico"

“L’Unione europea sosterrà la regione del Pacifico con 800 milioni di euro fino al 2020, e la metà della cifra (400 milioni) sarà destinata a misure di mitigazione del cambiamento climatico.” Lo rende noto la Commissione europea, annunciando anche “l’elargizione di 3 milioni di euro dedicata alla conferenza Onu sul clima (Cop23) che si terrà a Bonn a novembre sotto la presidenza delle isole Fiji.”

Gli annunci sono stati fatti oggi a Bonn durante l’ultimo giorno dell’incontro preparatorio della Cop23, in cui l’Ue e 79 paesi in via di sviluppo di Africa, Pacifico e Caraibi hanno ribadito l’impegno ad attuare l’accordo sul clima siglato a Parigi a fine 2015. “Oggi più che mai l’Europa è dalla parte dei suoi partner piu’ vulnerabili al cambiamento climatico“, ha detto il Commissario Ue per l’azione per il clima e l’energia, Miguel Arias Canete. “Noi, paesi sviluppati e in via di sviluppo insieme, difenderemo l’accordo di Parigi. Il nostro impegno comune per questo accordo è oggi come era a Parigi: irreversibile e non negoziabile”.