Vaccini: studente di Treviglio blocca il film no-vax, il ministro Lorenzin lo chiama per ringraziarlo

Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha telefonato ieri a Leonardo Papini, giovane studente del liceo di Treviglio (Bergamo)

Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha telefonato ieri a Leonardo Papini, giovane studente del liceo di Treviglio (Bergamo), per congratularsi “per la sua coraggiosa iniziativa” – riportata dal ‘Corriere della Sera’ – a favore dei vaccini, “assunta in nome della salute e della verità scientifica”.
“Leonardo – si legge in una nota diffusa dal dicastero – è un giovane come tanti che vuole fare il medico e durante il colloquio telefonico ha raccontato alla ministra del suo amore per la verità che lo ha spinto a battersi per bloccare la proiezione del film no-vax nella multisala della sua città. La ministra della Salute lo ha ringraziato per questo suo gesto che è di esempio per tanti giovani e che contribuisce a dare speranza per una società migliore”. (AdnKronos)