WWF: tutto pronto per la Festa delle Oasi. “Sulle tracce del lupo “Bioblitz” e Biogare”

Anche quest’anno le Aziende Partner del WWF Italia partecipano a Giornata delle Oasi con attività di promozione e sensibilizzazione

È tutto pronto per la Giornata delle Oasi: domenica 21 maggio saranno “Le Oasi del lupo”, con iniziative speciali e appuntamenti dedicati nelle aree frequentate dal predatore al centro della campagna WWF: Oasi di Guardiaregia-Campochiaro in Molise, Oasi dei Ghirardi in provincia di Parma, Montovolo in provincia di Bologna, Monte Sant’Elia in Puglia, Penne e Gole del Sagittario in Abruzzo. Il lupo è infatti la specie scelta dal WWF per l’edizione di quest’anno, un animale che ha recuperato negli anni il suo areale dopo anni di persecuzione e che frequenta come molte altre specie, almeno 6 delle aree protette dall’associazione, ma che oggi rischia di nuovo ‘la pelle’ a causa del bracconaggio e della cattiva informazione.

E oggi in occasione della Giornata dedicata alle specie a rischio (World Endangered Species Day) il WWF segnala le altre specie rare che vivono nelle Oasi come la lontra, l’orso, il lanario, il cervo sardo, la tartaruga marina, il pelobate fosco (un anfibio molto raro, salvato da un progetto del WWF), la pernice bianca (minacciata dai cambiamenti climatici) e la gallina prataiola (un uccello delle steppe italiane la cui popolazione è in forte calo). Le Oasi WWF proteggono anche ambienti altrove quasi scomparsi come le dune costiere ricoperte da una flora preziosa come gigli e soldanelle di mare, i boschi costieri – residui di una antica copertura forestale, quelli lungo gli argini dei fiumi o di pianura; e poi anche la vegetazione acquatica, i relitti di foreste originarie e di boschi allagati. Molte di queste specie oggi sono anche protagoniste di un’iniziativa social: sul profilo Twitter @WWFItalia lontre, cervi sardi &co diventano animali ‘parlanti’ invitando i followers a visitare le Oasi da loro frequentate. Questo patrimonio naturale italiano ricchissimo e vario, infatti, si mostrerà al pubblico domenica prossima con eventi organizzati dal nord al sud dell’Italia.

Anche quest’anno le Aziende Partner del WWF Italia partecipano a Giornata delle Oasi con attività di promozione e sensibilizzazione rivolte a dipendenti e grande pubblico, con l’obiettivo di diffondere il più possibile i temi della campagna WWF. In particolare Auchan e Simply, in collaborazione con Gallerie Commerciali Italia, invitano i propri clienti a partecipare alle tante attività organizzate nelle Oasi del WWF promuovendo l’evento all’interno di più di 800 punti vendita distribuiti sul territorio nazionale. IKEA Italia ha scelto invece di attivare una speciale iniziativa di raccolta fondi all’interno dei propri store: dal 17 al 28 maggio i clienti IKEA potranno sostenere le Oasi mediante l’acquisto della fodera Gurli realizzata in cotone Better Cotton Initiative (BCI), programma internazionale nel quale IKEA è al fianco del WWF con l’obiettivo di  migliorare gli aspetti  sociali e ambientali della coltivazione del cotone nel mondo.

La Mappa degli eventi: http://www.wwf.it/giornata_oasi.cfm