Incendi Roma: da Capannelle al litorale, giornata di roghi nella Capitale

Roman: incendi anche ai Castelli e sul litorale

Un incendio di sterpaglie a Capannelle ha causato lo stop – fino alle 14.50 – del traffico ferroviario sulla linea Roma-Napoli, via Formia, sospeso dalle 12.30 per consentire ai vigili del fuoco di spegnere le fiamme divampate nei pressi della sede ferroviaria fra Roma Casilina e Torricola/Ciampino. A quanto riferisce Rfi nell’ultimo aggiornamento disponibile, “i treni hanno subìto ritardi fino a 120 minuti, mentre 4 regionali sono stati limitati nel percorso. I convogli in viaggio registrano ancora forti ritardi anche per effetto della sospensione della circolazione ferroviaria“. In particolare a bruciare è stato un terreno privato tra via del Calice e il deposito dei vigili del fuoco. Ma non si è trattato dell’unico incendio scoppiato oggi nella Capitale, complici vento e temperature bollenti: è di poco fa la segnalazione di un intervento dei vigili del fuoco per un rogo che ha investito bosco e discarica a Tor Cervara, mentre a metà pomeriggio, a San Basilio, le fiamme, pericolosamente vicine alle case, hanno richiesto l’intervento di diversi automezzi dei vigili del fuoco. Incendi anche ai Castelli e sul litorale: dopo la pineta di Castel Fusano, nel pomeriggio rogo anche nella pineta delle Acque Rosse.