Meteo, Bologna: da domani sospesi i prelievi idrici nei corsi d’acqua

Sospensione, da domani, "dei prelievi dai corsi d'acqua nel territorio" bolognese: è stato deciso, venerdì scorso, dalla Struttura Autorizzazione e Concessioni di Bologna

Sospensione, da domani, “dei prelievi dai corsi d’acqua nel territorio” bolognese. È quanto deciso, venerdì scorso, dalla Struttura Autorizzazione e Concessioni di Bologna secondo cui il “sistema di monitoraggio dei livelli idrici dei corsi d’acqua ha messo in luce il raggiungimento di condizioni di criticità in tutto il territorio di competenza” della stessa struttura.

Nel dettaglio, si legge in una nota dell’Arpae relativa al “provvedimento” adottato, il “numero 3082” si è scelto di disporre la “sospensione del prelievo dai corsi d’acqua Samoggia, Lavino e loro affluenti; Reno a valle della Chiusa di Casalecchio; Reno nel tratto a monte di Porretta Terme e dai corsi d’acqua affluenti del fiume Reno nel bacino montano; Savena, Quaderna, Gaiana, Zena e loro affluenti; Senio, Sintria e loro affluenti; Santerno e affluenti; Sillaro e affluenti; Silla e affluenti; Idice e affluenti; Vergatello e affluenti”. L’efficacia della determinazione, si legge ancora nel documento, decorrerà “dalla data di martedì 20 giugno 2017″ e verrà revocata “qualora il mutamento delle condizioni di deflusso dei corsi d’acqua lo consenta”.