Niente tregua in Portogallo: un altro devastante incendio ha colpito il territorio di Pedrogao

Non finisce l'incubo incendi nel Portogallo centrale, dove 64 persone hanno già perso la vita e oltre 150 sono rimaste ferite nei roghi che hanno colpito i boschi della regione

Non finisce l’incubo incendi nel Portogallo centrale, dove 64 persone hanno già perso la vita e oltre 150 sono rimaste ferite nei roghi che hanno colpito i boschi della regione. Un nuovo incendio di grandi dimensioni è divampato a Gois, 40 km a nord a nord di Pedrógão Grande, dove le fiamme hanno avuto origine. La situazione è stata definita “preoccupante” dal comandante della protezione civile Vitor Vaz Pinto. Il governo di Lisbona ha ordinato di evacuare numerosi paesi nella zona e ha chiesto aiuto al Marocco, che invierà mezzi aerei per contribuire a domare le fiamme, mentre le temperature restano elevate e il vento forte in tutta la zona.