Spazio: primo contratto per il lanciatore Vega C in costruzione

Primo contratto per Vega C, il futuro lanciatore dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) attualmente in fase di costruzione in Italia da parte della Avio e il cui primo volo è previsto per il 2019

Primo contratto per Vega C, il futuro lanciatore dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) attualmente in fase di costruzione in Italia da parte della Avio e il cui primo volo è previsto per il 2019. Il contratto riguarda due lanci previsti nel 2020 ed è stato firmato oggi a Parigi, nell’ambito del salone aerospaziale di Le Bourget, dalla società che gestisce i lanci con i vettori europei, Arianespace, e la Airbus Defence and Space. Soddisfazione dell’amministratore delegato della Avio, Giulio Ranzo: “ancora due contratti commerciali per un vettore che e’ ancora in fase di costruzione e che la settimana scorsa ha completato la prima prova funzionale dell’involucro del primo motore”.

Airbus Defence and Space è infatti il primo cliente commerciale di Vega C, la versione avanzata del lanciatore Vega e che avrà un motore molto più leggero ed efficiente rispetto a quello tradizionali. “Piena fiducia” nella capacità di lancio del lanciatore costruito in Italia da parte dell’azienda e il presidente e direttore generale di Arianespace, Stephane Israel, si è detto “orgoglioso di aver concluso questo primo contratto per il futuro lanciatore Vega C”.