Terremoto: donati sei camper al Comune di Cittareale

"Si è svolta oggi la cerimonia di consegna di 6 camper donati da ALD Automotive e Ford in favore dei terremotati del Centro Italia"

“Si è svolta oggi alla presenza del Sindaco Francesco Nelli, delle principali autorità locali e delle onlus Associazione Pro Loco Cittareale, Avis Comunale Amatrice, Casa delle Donne di Amatrice e Frazioni, la cerimonia di consegna di 6 camper donati da ALD Automotive e Ford in favore dei terremotati del Centro Italia”. Lo si legge in una nota del Comune di Cittareale.

“Le due aziende che operano nel mondo della mobilità e dell’automotive hanno così sposato e realizzato una concreta iniziativa di solidarietà, donando al Comune di Cittareale, uno dei più colpiti dal sisma dello scorso anno, cinque nuovi camper Ford Transit Autoroller e un camper Ford Transit Elliot. I mezzi, completamente allestiti e dotati di ogni comfort, rappresentano vere e proprie unità mobili di servizio. Tre di essi saranno infatti da subito destinati alle attività sul territorio di Cittareale, nel caso della Pro Loco, mentre nel caso delle altre due associazioni saranno utilizzate come sede temporanea per le attività associative di segreteria e per esigenze promozionali sul territorio della Valle del Tronto e del Velino. Gli altri 3, secondo una positiva logica di prevenzione, resteranno invece a totale disposizione del Comune stesso, per essere prontamente utilizzati nel caso di nuove e imprevedibili situazioni di emergenza”.

“La donazione dei camper – dichiara nella nota il Sindaco di Cittareale Francesco Nelli – ci consente di avere dei mezzi pronti per qualsiasi tipo di emergenza abitativa, in zone come la nostra, ancora interessate da fenomeni sismici. Inoltre con gli altri tre mezzi doteremo le associazioni che ne beneficeranno, di validi supporti logistici sia per la propria attività che per il perseguimento delle attività associative sul territorio in un ottica che da sempre vede il comune di Cittareale agire anche in funzione di una condivisione dei servizi che va oltre l’ambito del nostro comune”.

“Di fronte a un dramma come quello sofferto nelle zone del Centro Italia colpite dal sisma, abbiamo trovato doveroso e per certi versi naturale offrire il nostro impegno e la nostra esperienza in tema di mobilità – dichiara nella nota Gianni Giulitti, General Manager ALD Automotive Italia. – Siamo lieti di aver trovato in Ford un partner che ha abbracciato con la stessa nostra convinzione questa iniziativa di solidarietà, che si sposa perfettamente con i nostri valori quali l’attenzione e la vicinanza alle persone, e che ci auguriamo possa contribuire a tenere ancora accesa l’attenzione sulle zone colpite dal sisma e sulle delicate e articolate fasi del post terremoto, in termini di ricostruzione sia materiale, sia relazionale”.

“Ciò che ispira ogni giorno le nostre attività è il rapporto, solido e radicato nel tempo, che ci lega alle comunità e al territorio – ha dichiarato nella nota Fabrizio Faltoni, Presidente e Amministratore Delegato di Ford Italia – Portare avanti un dialogo responsabile con la società significa essere sempre pronti a fare la propria parte, in ogni situazione, e con ALD siamo felici di poter dare il nostro contributo nell’aiutare chi sta affrontando sfide quanto mai difficili per il ritorno alla normalità”.