Terremoto, Errani: introdurremo l’esenzione dalla tassa di successione

Errani ha assicurato che verrà introdotta l'esenzione dalla tassa di successione per gli eredi delle vittime del terremoto

LaPresse/Settonce Roberto

Il commissario alla ricostruzione post sisma Vasco Errani, in un’intervista a Giorno-Carlino-Nazione, ha assicurato che verrà introdotta l’esenzione dalla tassa di successione per gli eredi delle vittime del terremoto: “Nel primo provvedimento utile in Parlamento, il governo fara’ un emendamento per definire con chiarezza che nessun cittadino terremotato dovra’ pagare alcunche’ per la tassa di successione“. “Mi pare che anche in altri terremoti la decisione sia stata presa dopo un anno“, “comunque ripeto, questo problema sara’ risolto in tempi utili. E sara’ risolto con chiarezza“. “Il governo ha fatto una scelta importante e forte per la ricostruzione. Edifici pubblici, religiosi, beni culturali, imprese, prime e seconde case. Un impianto cosi’ completo e’ inedito. Mi pare giusto riconoscerlo. Nasce dalla volonta’ determinata di governo e parlamento di ricostruire interamente queste zone, di dare una prospettiva“.