Terremoto, Tajani: 2 miliardi dall’UE per soccorsi e imprese

"Il parlamento europeo ha approvato fondi strutturali al 95% per azioni nelle zone colpite dal terremoto"

LaPresse/Mario Sabatini

Il parlamento europeo ha approvato fondi strutturali al 95% per azioni nelle zone colpite dal terremoto. Saranno disponibili 2 migliaia di euro, di cui 1 miliardo cash disponibili dal 1 agosto prossimo e 1 miliardo per i fondi di solidarietà per i soldi spesi per i soccorsi. I fondi potranno essere utilizzati per far risparmiare le Pmi e le aziende agricole che hanno subito danni“. Il presidente del parlamento europeo, Antonio Tajani, lo afferma in occasione della assemblea di Confartigianato.