Vino, Giappone: ritorna “Soave by the glass”

Il Soave quest’estate torna per il quinto anno consecutivo in Giappone

Con la campagna promozionale “Soave by The Glass” il Soave quest’estate torna per il quinto anno consecutivo in Giappone, forte dei risultati raggiunti dopo quattro felici edizioni del fortunato format. Doppia la strategia promozionale intrapresa: da un lato azioni mirate per importatori, operatori di settore e stampa specializzata; dall’altro iniziative di carattere diretto per avvicinare i consumatori. Si comincia da Tokyo, dove dal 25 al 29 giugno si terranno seminari e degustazioni guidate per gli operatori, mentre la campagna dedicata ai consumatori finali sarà operativa su tutto il territorio nazionale a partire dal 15 luglio.

La missione promozionale è fortemente voluta dal Consorzio del Soave, in collaborazione con l’agenzia Wellcom e l’ufficio ICE di Tokio, forte dei successi ottenuti nelle precedenti edizioni.
La campagna rientra nell’ambito di una mirata strategia promozionale che comprende appuntamenti sia in Italia che all’estero: in tale modo il Consorzio del Soave si propone quale strumento a servizio delle aziende che, appoggiandosi all’ente consortile per le missioni commerciali estere, hanno così l’effettiva possibilità di creare nuovi contati commerciali, a prescindere dalla dimensione aziendale.

Ecco le aziende che prenderanno parte alla missione:

Bertani Domains
Cantina del Castello
Cantina di Monteforte
Cantina di Soave
Cantine Vitevis
Corte Adami
Corte Mainente
Corte Moschina Az. Niero Maria Patrizia
Franchetto
Gianni Tessari EIB
Gini Az. Agr
Le Albare
Le Battistelle
Montetondo Az. Agr.
Tenuta Sant Antonio
Vicentini
Villa Erbice

Sulla scia dell’ampio successo ottenuto ad inizio d’anno, il Soave si ripresenta dunque in Giappone con la bella stagione per proporsi quale vino della convivialità e della socialità.
Si entra nel vivo lunedì 26 giugno al ristorante Yoinokuchi di Tokyo, dove si terrà la prima delle tre “Japanese pairing dinner”, cene riservate alla stampa con la presenza dei produttori.
Martedì 27 giugno al Meguro Gaioen Tokyo alle 11.00 avrà luogo la conferenza stampa con la presentazione ufficiale della campagna “Soave by the glass 2017” ai giornalisti di settore. Dalle 13.30 alle 17.00 aprirà il “Soave walk around tasting” dove ogni azienda avrà uno spazio a disposizione e potrà così dialogare direttamente gli operatori presenti. Dalle 15.00 alle 16.00 partirà il primo seminario dedicato al Soave 2016, rivolto a distributori, giornalisti e food & beverage manager; in particolate saranno coinvolti i sommelier e i proprietari dei ristoranti dove si svolgerà la successiva campagna “Soave by the glass”. Dalle 16.00 alle 17.00 sarà poi la volta del successivo seminario “20 anni di Soave” dedicato alle vecchie annate del Soave, a ritroso fino al 1996, e rivolto ad operatori di settore.
Mercoledì 28 giugno nella sede Ice di Tokyo si terrà un focus B2B per le aziende del Soave non ancora presenti sul mercato giapponese. Sono qui previsti incontri diretti tra produttori ed importatori alla ricerca di nuovi Soave da inserire in portafoglio vini.

Chiusa la parte riservata agli operatori dal 15 luglio al 31 agosto prenderà il via la campagna “Soave by the glass” dedicata al pubblico: saranno coinvolti oltre 250 locali, tra ristoranti e wine bar di tendenza, distribuiti su tutto il territorio giapponese: un periodo ampio durante il quale ogni locale aderente attiverà una promozione speciale, suggerendo il Soave in assaggio. I ristoratori che avranno stappato il più alto numero di bottiglie di Soave vinceranno un viaggio premio sulle colline vitate dove nasce questo vino bianco veronese.

«Siamo di fronte ad un format che funziona – spiega Arturo Stocchetti, presidente del Consorzio del Soave – e ne sono la prova la costante conferma delle aziende che partecipano e l’incremento nelle vendite che il Soave sta gradualmente ottenendo grazie a questa capillare promozione».