Cina: durante le inondazioni almeno 18 morti e 18 dispersi

Un'estate devastante quella in Cina con morti, feriti e sfollati causati dalle inondazioni

LaPresse/Xinhua

Secondo un bilancio dell’agenzia ufficiale Xinhua, da giovedì ad oggi le piogge torrenziali che si sono abbattute nel Nord-Est della Cina hanno fatto almeno 18 morti e 18 dispersi. Ad essere state colpite dalle piogge torrenziali il centro e la zona orientale della provincia di Jilin tra giovedì e venerdì scorso. I dati parlano di più di 110.000 persone costrette a lasciare l’omonima città, mentre il governo ha dispiegato sul posto oltre 32.000 membri del servizio di soccorso. Dall’inizio dell’estate la Cina è stata colpita da devastanti inondazioni, che hanno fatto causato decine di morti e centinaia di migliaia di sfollati.