Emergenza acqua in Molise: “E’ urgente ottimizzare le risorse”

La mancanza di piogge sta determinando una situazione di emergenza anche nella regione che è da sempre annoverabile tra le più ricche di acqua

“E’ opportuno e indispensabile utilizzare l’acqua potabile solo per l’alimentazione, per i servizi igienici e per gli altri impieghi di natura domestica”. Lo scrive, in una nota inviata a tutti i sindaci, il Commissario straordinario dell’Azienda speciale regionale ‘Molise acque’, Massimo Pillarella. La mancanza di piogge sta determinando una situazione di emergenza anche nella regione che è da sempre annoverabile tra le più ricche di acqua. Ai Comuni viene anche chiesto di “monitorare eventuali usi impropri provvedendo, nell’eventualita’ dei casi, a emettere apposita ordinanza sindacale vigilando con i propri corpi di Polizia municipale, affinche’ vengano soppresse situazioni di singoli, che avrebbero come conseguenza un disservizio su una larga fascia di popolazione”. Per Molise acque c’e’ una “assoluta necessita’ di provvedere in tempi rapidissimi a un’ottimizzazione della risorsa idrica tesa a ricondurre i consumi attuali a valori accettabili”.