Incendi: emergenza anche in Irpinia, vertice in Prefettura

Permane la situazione di emergenza in provincia di Avellino dove, dopo la giornata campale di ieri con oltre 500 richieste di intervento arrivate ai distaccamenti dei vigili del fuoco

Permane la situazione di emergenza in provincia di Avellino dove, dopo la giornata campale di ieri con oltre 500 richieste di intervento arrivate ai distaccamenti dei vigili del fuoco, non si fermano gli Incendi boschivi che nella giornata di oggi hanno interessato ancora la zona del Montorese, e la Valle Caudina. Un problema aggiuntivo e’ rappresentato dalla pessima qualita’ dell’aria: i venti hanno spinto il fumo sprigionatosi dai roghi che stanno interessando l’area vesuviana su Avellino e altri centri, provocando anche una sottile ma permanente pioggia di particelle. Per fronteggiare l’emergenza, il prefetto di Avellino, Carlo Sessa, ha convocato per domani alle 10 un vertice con Protezione Civile, vigili del fuoco e forze dell’ordine.