Incendi, il capo della Protezione civile: “Criminali in azione”

Continuano a svilupparsi nuovi roghi a Messina. Alcune aree della città dello Stretto sono di nuovo circondate dal fuoco, in particolare San Michele, Tremonti, via San Jachiddu, Granatari

Continuano a svilupparsi nuovi roghi a Messina. Alcune aree della città dello Stretto sono di nuovo circondate dal fuoco, in particolare San Michele, Tremonti, via San Jachiddu, Granatari. In azione due canadair e diverse squadre della forestale e dei vigili del fuoco. Il capo della Protezione civile regionale Calogero Foti afferma: “quest’anno e’ tutto molto piu’ grave dei precedenti. Sono criminali che stanno mettendo a repentaglio alcune comunita’. Si tratta di veri e propri atti delinquenziali di persone che scientificamente danneggiano il territorio. Si deve fare una ricerca seria di questi criminali e agire con forza. Invito la popolazione che fa da sentinella nel territorio a denunciare se vedono qualcuno appiccare un incendio”.