Incendio Vesuvio: domate le fiamme, animali messi in sicurezza

Sul territorio di Ercolano (Napoli) oltre all'incendio in via Cegnacolo, in pomeriggio se ne e' registrato un altro a ridosso di via Viola

Sul territorio di Ercolano (Napoli) oltre all’incendio in via Cegnacolo, in pomeriggio se ne e’ registrato un altro a ridosso di via Viola. In entrambi i casi sono intervenuti i mezzi della Polizia Locale e della Protezione Civile comunale supportati da mezzi di soccorso provenienti dal gruppo di Protezione Civile dei Comuni vicini che hanno evitato che le fiamme raggiungessero le aree di Cava Fiengo e Cava Amendola Formisano.

Al momento . spiegano – grazie all’intervento dei mezzi aerei e di terra di Vigili del Fuoco e Protezione Civile regionale, il pericolo e’ rientrato senza danni a persone mentre gli animali da pascolo, presenti in zona, sono stati messi in sicurezza. Nel frattempo, si apprende dal Comune, sono arrivati i primi dati sul rilevamento della qualita’ dell’aria raccolti dall’Arpac presso la centralina installata in via Viola. Nella giornata di ieri i valori sono stati tutti ben al di sotto dei limiti di legge (PM10 24,4 ug/m3 – valore limite 50 ug/m3). Questa mattina sono stati avviati i lavori per la messa in sicurezza della strada del Vesuvio che da localita’ La Siesta conduce a quota mille. Per questo motivo, il Comune di Ercolano ha disposto il divieto transito da via Vesuvio fino a quota mille e il divieto di sosta lungo l’intera strada fatta eccezione per i mezzi di servizio e quelli autorizzati dagli organi di polizia.