Incendio Vesuvio, il ministro Galletti: “Grande attenzione del Governo, stiamo gestendo bene e cattureremo i colpevoli”

"Mi preoccupa oggi lo stato dell'incendio ma soprattutto la dolosità" dice ai cronisti il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, in merito all'emergenza incendi

Il Governo presta ‘grande attenzione‘ alla situazione degli Incendi “perché è critica e delicata”. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, parlando nella sede del Parco Nazionale del Vesuvio ad Ottaviano (Napoli) durante l’incontro con i vertici del Parco e i sindaci delle zone colpite dagli Incendi di queste ore. “Siamo intervenuti immediatamente. Abbiamo – ha spiegato – oggi una condizione difficile in tutto il Sud Italia. Abbiamo in questo momento 31 Incendi attivi in tutta Italia, soprattutto nelle regioni del Mezzogiorno. Stiamo gestendo al meglio, coi mezzi che abbiamo, la situazione. Abbiamo una flotta potente, ma sono altrettanto potenti gli Incendi che si stanno sviluppando”.

“Noi stiamo puntando fortemente sui parchi come motore di sviluppo e turismo per il nostro Paese, non solo di conservazione. Per questo mi dà ancora più fastidio – ha sottolineato – questa situazione degli Incendi e mi angoscia. Mi preoccupa oggi lo stato dell’incendio ma soprattutto la dolosità” prosegue il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti. “Voglio dirlo con molta fermezza: faremo di tutto per catturare i colpevoli. In queste ore – ha aggiunto – grazie ai carabinieri, è stato arrestato un piromane in flagranza di reato. Continueremo con la massima attenzione”.