Incendio Vesuvio: roghi anche a Pomigliano e a Sant’Anastasia

Alcuni Incendi si sono sviluppati nel primo pomeriggio anche a Pomigliano d'Arco (Napoli), in zone a ridosso di parchi residenziali, spenti quasi tutti in tempi brevi dai vigili del fuoco

LaPresse/Gerardo Cafaro

Alcuni Incendi si sono sviluppati nel primo pomeriggio anche a Pomigliano d’Arco (Napoli), in zone a ridosso di parchi residenziali, spenti quasi tutti in tempi brevi dai vigili del fuoco. I residenti di alcune palazzine hanno lasciato le proprie abitazioni spaventati dal fumo acre e nero che si levava dalle sterpaglie e dai rifiuti abbandonati andati a fuoco.

Fiamme anche in un terreno privato a Sant’Anastasia, dove a spegnere l’incendio ci hanno penato i volontari del nucleo comunale di protezione civile, da giorni impegnati anche ad Ottaviano, per far fronte all’emergenza Incendi nel Parco Nazionale del Vesuvio. A bruciare, a Sant’Anastasia, un cumulo di pneumatici ammassati sul terreno.