La curcuma? Nessun effetto benefico, gli scienziati chiedono scusa

Si era sempre pensato che la curcuma avesse effetti benefici sul corpo: da problemi intestinali al colesterolo, ma adesso gli scienziati ritrattano e affermano tutt'altro

Ne eravamo estremamente convinti, eppure la scienza ha appena mosso un passo indietro. Sulle proprietà benefiche della curcuma tanto si è detto e scritto, ma ora, quelle convinzioni che sembravano certezze scientificamente provate, sono state rimesse in discussione e gli scienziati hanno rimischiato le carte.

Secondo una recente ricerca pubblicata sulla rivista inglese Nature, pare che in realtà la curcuma non vanti alcuna proprietà benefica e gli ultimi studi hanno dimostrato che non ci sono evidenze scientifiche che dimostrino le proprietà di questa spezia.

I presunti benefici della curcuma erano molteplici, dalla regolarizzazione dei livelli di colesterolo nel sangue alla prevenzione di innumerevoli tumori.

Gli scienziati stanno comunque continuando -attraverso esami clinici e ricerche- a studiare la spezia per mettere in luce altre possibili caratteristiche, ma al momento , con molta cautela , informano che finora è stato tutto uno spiacevole equivoco.