Ragazza muore cadendo da giostra: “L’abbiamo vista scivolare dalla capsula con i piedi in avanti e cadere nel vuoto” [VIDEO]

Un gravissimo incidente su una giostra ha coinvolto una ragazza in un Luna Park: si stanno ascoltando le testimonianze delle persone presenti

Si stanno ascoltando in queste ore le testimonianze delle persone presenti al momento in cui Francesca Galazzo, 27 anni, è precipitata dalla giostra “Sling Shot” nel Luna Park di San Benedetto del Tronto. “L’abbiamo vista scivolare dalla capsula con i piedi in avanti e cadere nel vuoto,” hanno raccontato. La donna era nella capsula, che può ospitare due persone, con un’amica che però non è stata in grado di ricostruire la dinamica dell’incidente. La capsula gravitazionale viene lanciata ad alta velocità verso l’alto, ed è dotata di corde elastiche agganciate a due pali laterali: compie evoluzioni durante un minuto, compresa la rotazione su se stessa.

Secondo alcuni è molto probabile che l’amica della donna non si sia resa conto di cosa stesse avvenendo. La 27enne sarebbe precipitata sulla piattaforma sottostante quando la capsula stava riscendendo verso il punto di partenza. Indagini sono in corso anche per accertare se siano stati rispettati tutti i presidi di sicurezza.

Si cercano anche filmati amatoriali: numerose le persone presenti ieri sera sul posto. Quando è avvenuto l’incidente erano in funzione tutti i giochi dello parco divertimenti e conseguentemente sono stati subito fermati.