Terremoto Corea Nord: il sisma di magnitudo 5,9 non è un test nucleare

Un terremoto di magnitudo 5,9 in Corea del Nord ha scosso gli osservatori della corsa agli armamenti di Pyongyang, ma secondo gli esperti non si è trattato di un test nucleare

Un terremoto di magnitudo 5,9 registrato davanti alle coste della Corea del Nord ha scosso gli osservatori della corsa agli armamenti di Pyongyang, ma secondo gli esperti non si è trattato di un test nucleare. Come spiega l’Istituto geofisico americano (Usgs) il sisma ha colpito 187 km a sudest della città portuale settentrionale di Chongjin ad una profondità di 559 km. Secondo l’agenzia meteorologica sudcoreana questo indica che si è trattato di un evento naturale in quanto una detonazione nucleare sarebbe impossibile a quella profondità.