Terremoto, il Sindaco di Norcia: “adesso qui servono infrastrutture sicure”

LaPresse/ Marco Alpozzi

 “Per Norcia e la Valnerina e’ imprescindibile avere infrastrutture sicure e moderne”: e’ quanto ha detto il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, nel suo intervento al tavolo di lavoro che si e’ tenuto a Spoleto ieri sul tema delle infrastrutture per la valorizzazione, inclusione e sviluppo del territorio. Presenti all’ iniziativa, tra gli altri, Umberto Del Basso de Caro, sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, e Catiuscia Marini, presidente della Regione Umbria. “Queste zone – ha aggiunto Alemanno – sono rimaste isolate a seguito degli eventi sismici del 1979, 1997 e l’ultimo del 2016, e non e’ piu’ accettabile. Essere raggiungibili oggi e’ fondamentale. Non possiamo piu’ essere soggetti ad isolamento, in particolare per i mezzi di soccorso in momenti di emergenza”. “E’ indispensabile dunque – ha continuato Alemanno – avere a disposizione delle infrastrutture di qualita’ e sicure, considerata anche la morfologia del nostro splendido territorio. Questo consentirebbe anche un veloce riposizionamento nel mercato turistico sia di Norcia che della Valnerina”, ha concluso.