Terremoto: infezione alimentare per gli operai impegnati ad Arquata

Un'infezione alimentare avrebbe colpito gli operai al lavoro nel territorio di Arquata del Tronto (Ascoli Piceno)

LaPresse/Settonce Roberto

Un’infezione alimentare avrebbe colpito gli operai impegnati nella costruzione delle aree destinate alle casette per i terremotati nel territorio di Arquata del Tronto (Ascoli Piceno): circa 15 persone hanno dovuto fare ricorso alle cure del pronto soccorso dell’ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno. Nessuno è in gravi condizioni. Gli operai, che hanno accusato i sintomi dopo avere consumato la cena, sono ospiti nella base di Pescara del Tronto dotata di mensa, presso la quale sono in corso accertamenti.