Terremoto Norcia: primi voti per i monaci dopo il sisma

I voti verranno presi nel nuovo monastero di San Benedetto in Monte, alle porte di Norcia, dove i religiosi si sono trasferiti dopo il terremoto

LaPresse/ Marco Alpozzi

Dopo il terremoto, verranno ora presi i primi voti solenni per i monaci benedettini di Norcia: dopo cinque anni di formazione e professione semplice, padre Martino Bernhard, originario di Tyler in Texas, compie la sua consacrazione a Dio, con la vestizione del mantello e la copertura con il pallio funebre durante la sepoltura mistica. Lo ha annunciato il priore padre Benedetto Nivakoff.