Vaccini, Maturani (commissione Sanità): “di morbillo si continua a morire”

"La notizia che la bambina di 16 mesi morta il 28 giugno al Bambino Gesu' fosse affetta dal virus del morbillo lascia sgomenti"

“E di morbillo si continua a morire. La notizia che la bambina di 16 mesi morta il 28 giugno al Bambino Gesu’ fosse affetta dal virus del morbillo lascia sgomenti. Di fronte a questi drammi non si puo’ continuare a mettere in dubbio la buona pratica delle vaccinazioni, confutando con false informazioni una realta’ incontrovertibile: di morbillo si puo’ anche morire. Per questo e’ importante continuare a ribadire che una adeguata copertura vaccinale riduce o elimina il rischio di essere contagiati dal virus del morbillo a tutto vantaggio dei soggetti piu’ fragili ma piu’ in generale di tutta la comunita’“. Lo afferma la senatrice Giuseppina Maturani, vice presidente del Pd e membro della commissione Sanita’.