Belluno: escursionista muore in montagna colto da un malore

Un escursionista di 59 anni è morto dopo aver accusato un malore mentre rientrava da una passeggiata al Rifugio Talamini

Un escursionista di 59 anni è morto dopo aver accusato un malore mentre rientrava da una passeggiata al Rifugio Talamini con la moglie e altri famigliari verso Zoppè di Cadore, nelle montagne venete di Belluno. Arrivato lungo la strada forestale all’altezza del bivio per il Rifugio Venezia, l’uomo si è improvvisamente accasciato al suolo. Allertato il 118, sul posto è stato inviato l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore. A lungo sono state tentate le manovre di rianimazione, ma per l’escursionista, residente a Dolo (Venezia), non c’è stato nulla da fare. Il Soccorso alpino della Valle di Zoldo ha accompagnato in loco il carro funebre per trasportare la salma nella cella mortuaria.