Cina: maltempo a Pechino e nel sudest del Paese, disagi per migliaia di voli

Piogge torrenziali stanno colpendo Pechino e il sudest della Cina, provocando disagi per migliaia di voli

Piogge torrenziali stanno colpendo Pechino e il sudest della Cina, provocando disagi per migliaia di voli: le autorità hanno reso noto che il maltempo potrebbe causare frane nella zona colpita questa settimana da un terremoto di magnitudo 7. Le autorità di Pechino hanno innalzato l’allerta meteo da gialla ad arancione a causa di grandine, vento e fino a 70 millimetri di pioggia, che potrebbero portare inondazioni nelle aree montuose. All’aeroporto internazionale di Pechino da mezzanotte locale risultano cancellati oltre 1.600 voli e più di 300 hanno subito ritardi. Risultano colpiti dalle piogge anche gli aeroporti di Shanghai, Nanchino e Hangzhou nella provincia di Zhejiang, lungo il delta del fiume Yangtze. Altri scali interessati dal maltempo si trovano nelle regioni settentrionali: Shijiazhuang nella provincia di Hebei, Taiyuan in quella di Shanxi, Lanzhou nella provincia di Gansu, Xining in quella di Qinghai e Yinchuan nella regione di Ningxia. Un tornado ha colpito inoltre la Mongolia interna, nel nord della Cina, provocando cinque morti, oltre 50 feriti e distruggendo diverse case nella città di Chifeng.