Emergenza incendi: anche oggi l’Aeronautica Militare in volo per contrastare i roghi in Sicilia

L'equipaggio dell'80esimo Centro C.S.A.R. (Combat Search and Rescue) di Decimomannu (Cagliari) sta operando dalla tarda mattinata di oggi in tre diverse località della Sicilia

L’equipaggio dell’80esimo Centro C.S.A.R. (Combat Search and Rescue) di Decimomannu (Cagliari), a bordo di un elicottero HH-212, sta operando dalla tarda mattinata di oggi in tre diverse localita’ nella parte ovest della Sicilia. Sino ad ora sono state effettuate due missioni, prima in una zona nel comune di Erice (TP) e successivamente nel comune di Bisacquino (PA) che hanno visto impegnato l’elicottero militare in oltre 20 sganci per un totale di circa 16.000 litri d’acqua. Attualmente l’elicottero dell’Aeronautica Militare si sta dirigendo in una zona nel comune di Termini Imerese (PA).

L’80esimo Centro C.S.A.R. fa parte del 15? Stormo dell’Aeronautica Militare che ha come compiti quello di Search and Rescue (Ricerca e soccorso) nel territorio nazionale e nelle acque territoriali e internazionali intorno l’Italia e di cooperazione e intervento a favore della popolazione civile in caso di calamita’.

Negli ultimi anni anche in virtu’ del mutato scenario mondiale il 15? Stormo e’ anche impegnato in missioni umanitarie internazionali parallelamente agli impegni nazionali. Il Reparto ha inoltre acquisito le capacita’ di Soccorso e di supporto nei riguardi di personale militare in territorio ostile (Combat SAR) e di supporto alla sicurezza di aree e obiettivi sensibili in occasione di grandi eventi pubblici in territorio nazionale come l’intercettazione di velivoli a basse prestazioni (Slow Movers Interception).