Germania, acqua potabile in pericolo: costi in aumento

Quasi ovunque in Germania il valore dei nitrati nell'acqua risulta alto e il processo per rendere l'acqua potabile potrebbe diventare ancora piu' costoso

Quasi ovunque in Germania il valore dei nitrati nell’acqua risulta alto e il processo per rendere l’acqua potabile potrebbe diventare ancora piu’ costoso. Lo riferisce il direttore responsabile dell’Associazione federale dell’energia e dell’acqua pubblica (BDEW), Martin Weyand, al quotidiano Sueddeutsche Zeitung, a proposito degli effetti sulle falde acquifere dell’utilizzo massiccio in agricoltura di fertilizzanti.

Decenni di impiego di liquami e concimi, spiega, hanno portato ad un eccesso di nitrati nelle acque del sottosuolo con un conseguente aumento dei costi del processo di purificazione. Secondo dati del governo federale, si conta che in Germania un terzo dei punti di misurazione delle acque siano contaminati da livelli troppo alti di nitrati, e per questo l’Unione Europea ha fatto partire una procedura di infrazione.

Per mantenere la potabilita’ dell’acqua entro i limiti consentiti dalla UE dei 50 milligrammi per litro, i gestori dell’acqua pubblica dovrebbero costruire dei sistemi di purificazione “e si tratterebbe di interventi talmente costosi – continua Weyand – da fare aumentare il prezzo dell’acqua in alcune regioni anche del 62%”.