Giappone: trovata bomba della seconda guerra mondiale nella centrale di Fukushima

La bomba è stata rinvenuta durante i lavori per la costruzione di un parcheggio ad un chilometro di distanza dai reattori della centrale di Fukushima

A cura di AdnKronos

Una bomba inesplosa della seconda guerra mondiale è stata rinvenuta all’interno della cinta della centrale giapponese di Fukushima, teatro del disastro nucleare provocato da terremoto e tsunami del marzo 2011.
L’ordigno, lungo 85 centimetri e largo 15, è stato rinvenuto questa mattina durante i lavori per la costruzione di un parcheggio ad un chilometro di distanza dai reattori, ha reso noto la società Tokyo Electric Power (Tepco) che gestisce la centrale Daiichi di Fukushima.
Il rinvenimento, ha riferito la Tepco, non ha interrotto i lavori di smantellamento della centrale nucleare. Secondo i media, nella zona si trovava una base dell’aviazione giapponese che fu bombardata dagli americani.