Incendi, brucia ancora il Gran Sasso: continuano le operazioni di spegnimento

Le fiamme continuano la loro azione distruttrice sulle cime del Gran Sasso sopratutto nel versante pescarese e teramano

Le fiamme continuano la loro azione distruttrice sulle cime del Gran Sasso sopratutto nel versante pescarese e teramano. Le operazioni di spegnimento con l’impiego di canadair ed elicottero su Monte Siella stanno ancora andando avanti sopratutto nei territori dei Comuni di Farindola (Pescara) e Arsita (Teramo) proprio sopra Rigopiano l’area interessata alla tragedia dell’hotel del gennaio scorso, dove morirono 29 persone.

Alle operazioni stanno collaborando anche Vigili del fuoco, protezione civile e volontari. L’incendio che si è sviluppato nella giornata di sabato ha già prodotto danni ingenti alla vegetazione e al patrimonio boschivo. Continua il lavoro della Procura della Repubblica dell’Aquila per accertare cause e responsabilità.